Germogliatore

Scorte disponibili

16,90
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


CONSIGLI DI UTILIZZO DELLA GERMOGLIERA 

 

La GERMOGLIERA è il germogliatore che mancava: in vetro, bello da tenere a centro tavola, pratico perchè non va innaffiato tutti i giorni, comportandosi come un germogliatore automatico grazie alla base riempita d’acqua; compatto, trova il suo posto anche nei piccoli spazi. Particolarmente adatto ai semi “mucillaginosi”, che si sviluppano facilmente senza creare muffe. Comprende una retina in acciaio inox sulla quale disporre i semi dopo l’ammollo, e la base da riempire d’acqua, nella quale si immergono le radici dei germogli. 

 

Seguite le istruzioni riportate di seguito: 

Macintosh SSD:Users:Apple:Desktop:5354fae4-289d-4df5-a3c6-3c23566189a1.jpg 

1) Disporre in una tazzina un cucchiaio da caffè di semi e versarvi dell’acqua; assicurarsi che i semi non formino grumi, e che vengano completamente immersi nel liquido. Lasciare in ammollo per il tempo indicato sulla confezione dei semi e sul sito germogliamo (nella sezione SHOP, per ciascuna varietà). 

 

Macintosh SSD:Users:Apple:Desktop:a831b16c-0cdd-4f54-94c3-16291aca73a3.jpg2) Versare i semi sulla retina e distribuirli uniformemente su tutta la superficie con le dita o utilizzando un cucchiaio. Per quanto possibile, è necessario che i semi siano correttamente spaziati l’uno dall’altro, evitando sovrapposizioni che ne impedirebbero il corretto sviluppo. 

 

3) Riempire parzialmente d’acqua la base in vetro, e disporvi sopra la retina coi semi; il livello dell’acqua dovrebbe essere tale da toccare il fondo della retina stessa, in modo che i semi “sentano” l’umidità e inizino a sviluppare le radici. 

NOTA: E’ importante che l’acqua non superi il livello della retina: se i semi rimangono costantemente bagnati, potrebbero marcire. 

  

4) Tenere la GERMOGLIERA in un locale a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore come fornelli o termosifoni, e dove riceva un po’ di luce naturale. 

L’ideale è di disporla proprio a centro tavola, per lasciarsi ammaliare dalla magia della crescita dei germogli! Dopo un giorno, bagnare i semi rimuovendo la retina dalla base e passandola sotto un filo d’acqua del rubinetto, oppure spruzzandoli con un vaporizzatore. 

Macintosh SSD:Users:Apple:Desktop:10631d49-40f3-4009-af9d-547c1338e7e6.jpg 

5) I germogli cresceranno verso l’alto, mentre le loro radici si svilupperanno nell’acqua sotto. Se necessario, cambiare l’acqua sostituendola con altra fresca. Non occorre versare acqua dall’alto sui germogli durante la crescita. 

 

Macintosh SSD:Users:Apple:Desktop:8db38643-4202-4fa5-81d6-65b36280cb88.jpg6) I germogli saranno pronti per il consumo dopo 4 a 6 giorni come indicato anche sulle confezioni dei semi. Adoperateli per guarnire le vostre preparazioni, tirandoli delicatamente dalla retina; possono essere mangiati tutti interi, incluse le radici. I germogli che non vengono utilizzati subito possono essere lasciati nella GERMOGLIERA ancora per qualche giorno, mettendola in frigo. 

 

7) Dopo ciascun utilizzo lavare la GERMOGLIERA con acqua e sapone, avendo cura di rimuovere i resti di semi. Di tanto in tanto, può essere opportuno lasciare la retina a mollo con aceto per un quarto d’ora. Un’accurata pulizia favorisce l’igiene dei germogli prodotti in casa. 

 

Far crescere i germogli è un’attività piacevole e rilassante, che ci permette di portare in casa un pezzo di natura, e di avere accesso ad alimenti freschissimi, sani, nutrienti e saporiti; potrebbe essere necessario qualche tempo per impratichirsi, non esitate a fare le vostre esperienze! 

 

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

*
Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca anche queste categorie: I nostri prodotti, Be Tool, Be Food