Spazzola da bagno con manico rimovibile


Spazzola da bagno con manico rimovibile

Scorte disponibili

34,90
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Utilizzo della spazzola per lo spazzolamento umido durante il bagno alcalino detox oppure durante il pediluvio alcalino detox.

Benefici:

- attiva la microcircolazione;

- amplifica l’espulsione delle tossine e degli acidi attraverso i bagni alcalini detox;

- stimola la funzione dei nervi intervertebrali;

- stimola l’irrorazione sanguigna.

Applicazione: Durante un bagno con sale alcalino detox, si strofina tutto il corpo con la spazzola.

I benefici ci sono anche strofinando soltanto le singoli parti del corpo come per esempio le estremità: braccia e mani, gambe e piedi.

Ottimale sarebbe strofinare più intensamente le zone “critiche” dove ci sono tanti accumuli di scorie, tossine e cellulite. Così si amplifica l’espulsione tramite la pelle.

Il massaggio va eseguito in direzione dell’espulsione linfatica, cioè verso mani e piedi, verso la zona dell’inguine, genitale, dell’ano e verso le ascelle.

Per mani e piedi si può utilizzare la nostra spazzola per unghie, mani e piedi che è più maneggevole.

Per la schiena si applica il manico lungo sulla spazzola per poter effettuare meglio lo spazzolamento.

 

I passi:

1.Iniziamo il massaggio con movimenti energici lineare e circolari sulla parte esterna del piede destro. Strofiniamo i piedi sopra, sotto e di lato e alla fine in avanti verso le dita.

Dopo si fa la stessa cosa con il piede sinistra

2.Poi spazzoliamo la gamba dal ginocchio verso il piede. Alla fine spazzoliamo con leggera pressione dal ginocchio verso il piede in direzione d’espulsione. Poi si continua con l’altra gamba.

3.Poi spazzoliamo anche la parte interna delle gambe partendo dal piede.

4.Spazzoliamo ancora la mano destra dall’avambraccio, dall’alto in basso, e il braccio destro da basso verso l’alto (direzione ascella). Poi si ripete con la parte sinistra.

5.Spazzoliamo bene le mani, un dito dopo l’altro e la mano sopra, sotto e ai lati. Tenendo la mano in ammollo, spazzoliamo in direzione dell’estremità delle dita.

6.Le cosce le strofiniamo in direzione dell’inguine.

7.Il collo, la nuca e le parti superiori della schiena, le spazzoliamo verso le ascelle.

8.Comunque per la parte superiore della schiena sarebbe ottimale farsi aiutare da qualcuno. Il lato destro del busto va strofinato con movimento circolari verso l’ascella destra, il lato sinistro della schiena invece verso l’ascella sinistra.

9.Il lato destro del dorso va spazzolato fino al fondoschiena, quasi fino all’ano. Poi si ripete per il lato sinistro.

10.Si spazzolano dall’interno verso l’esterno le costole, la spina dorsale fino al coccige.

11.Il petto va strofinato in modo delicato dallo sterno alle costole fino alle ascelle, così non si irritano i capezzoli.

12.Il ventre va spazzolato in senso orario (stimolando la digestione) e poi in direzione dei genitali e dell’inguine.

13.Un beneficio grande porta anche lo spazzolamento del fegato. Si inizia dalla parte destra sotto il petto e poi verso la direzione dell’ombelico.

14.Dopo il bagno alcalino detox (minimo 60 minuti) ci si riposa per 30 minuti.

15.Siccome sia con il bagno alcalino detox che con gli spazzolamenti si stimolano le ghiandole sebacee, la pelle si autoidrata e non serve spalmarsi nessun olio o crema per il corpo.

16.Un leggero arrossamento della pelle è normale, e voluto, avendo stimolato l’irrorazione sanguigna.

 

Cura della spazzola: Sciacquarla dopo l’uso con acqua pulita e lasciarla asciugare appoggiata sulle setole, su un panno asciutto o appoggiata sulla vasca da bagno.

Non asciugare la spazzola con il fon o appoggiarla sul termosifone!

Materiali della spazzola:

Corpo in legno: faggio

Setole: naturali

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

*
Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca anche queste categorie: I nostri prodotti, Be Detox, Be Beauty, Be Tool